SCHEDE

Tiloma infetto

Holoil® coadiuva la guarigione del tiloma infetto e ne aiuta la prevenzione.

FORMATI CONSIGLIATI

Come applicare il prodotto

Come prevenzione Holoil® Olio può essere utilizzato una volta a settimana dopo accurata igiene, massaggiando il prodotto in piccole quantità in tutto il piede, comprese le unghie.

Qualora vi fossero fattori di compromissione, come diabete o neuropatia, è buona norma ispezionare il piede tutte le sere per evitare sgradevoli sorprese. Comportarsi come sopra se non ci sono segni di inspessimento della cute, altrimenti massaggiare piccole quantità di Holoil® Olio nella zona interessata tutte le sere finché non scompare.

Nel caso in cui calli o duroni non accennino al miglioramento, è necessario rivolgersi a personale esperto (podologo) che provvederà alla rimozione dello stesso.

È molto importante che chi soffre di diabete e/o di patologie legate alla circolazione informi dettagliatamente l’operatore, per evitare traumi indesiderati che possono causare gravi infezioni.

Dopo la rimozione di calli e/o duroni continuare l’applicazione di Holoil® Olio tutti i giorni per almeno una settimana per scongiurare infezioni. Passare poi ad 1-2 volte a settimana per rallentare la formazione del nuovo callo.

Se la presenza sulla cute di alcuni aspetti quali rossore, dolore, gonfiore e presenza di essudato si prolunga dopo una settimana di utilizzo di Holoil® formulazione oleosa, è necessario rivolgersi al medico curante o al pronto soccorso.

APPROFONDIMENTI

Il callo (tiloma) è un'area della pelle (generalmente dei piedi) che si ispessisce dopo essere stata esposta a ripetute pressioni, al fine di proteggere la cute. I calli non sono generalmente dolorosi ma, nel caso in cui lo diventino, è necessario trattarli. Tuttavia, le persone che soffrono di diabete, cattiva circolazione sanguigna o perdita di sensibilità (neuropatia), dovrebbero avere molta cura dei propri piedi per non incombere in situazioni molto difficili da risolvere (vedi piede diabetico).

La prevenzione in questo caso è un fattore molto importante, in quanto diversi sono i fattori esterni e propri dell’organismo che possono portare alla formazione di calli, tra cui:

  • calzature non idonee
  • cuciture delle scarpe o calzini raggrinziti in prossimità delle dita del piede
  • lavoro manuale
  • attività che sollecitano mani e/o piedi (ad es. atleti: vedi piede d’atleta).
  • prominenze ossee o deformità delle dita
  • movimento abnorme del piede
  • cicatrici
  • verruche

 

HOLOIL® è un dispositivo medico di classe IIb CE 0476

Attenzione: consultare le avvertenze e le istruzioni per l’uso.